Le Fake News della Fornero

by Seyan / mercoledì, 20 giugno 2018 / Published in La Cabala

LE FAKE NEWS DELLA FORNERO

Noi sviluppiamo sempre analisi molto articolate, ma, sulla famigerata Riforma pensionistica Fornero, non si può far altro che condividere questo filmato in cui il Prof. Antonio Maria Rinaldi ribatte con inoppugnabili motivazioni alla Fornero, sulle vane giustificazioni da essa addotte per giustificare un provvedimento iniquo, vessatorio e inutile, che fa parte della “Macelleria Sociale” imposta all’Italia dal Neoliberismo Globale e ufficializzato dalla lettera del 5 agosto 2011 di Draghi-Trichet.

Una riforma, quella Fornero, che faceva parte di un pacchetto di “riforme”, ordinate dal Tanatacapitalismo Globale e dalla UE, realizzate en bloc dal Gauleiter Mario Monti.




 

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2018 Seyan

One Response to “Le Fake News della Fornero”

  1. Monia De Moniax says : Rispondi

    A proposito di fake news. Art. 3 della costituzione. “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. A parte che gli “scienziati” ci hanno recentemente chiarito cosa che Noi sapevamo da tempo che in Natura non esistono razze, ma specie, quella umana per esempio, un mio giovane amico che studia Economia, non Giurisprudenza, ma ha Logica da vendere a Tutti, ha sottolineato la frase “senza distinzione”. Nel 2011 siamo stati tutti Noi sottoposti a censimento. Perché Noi Italiani si ed i rom e soci no? Allora “distinguono” ! Altro ragionamento: a casa mia voglio sapere vita morte e miracoli di chi entra e permane, se invitato. Se non invitato, ed in enormi quantità, è invasione. occupazione è quella organizzata dai messicani con lo scudo di 2300 bambini per entrare d’imperio, non invitati, negli SU. In tv hanno tentato di infinocchiarci coi lamenti dei “bambini” in gabbia. A parte che quella rete era un’evidente barriera protettiva, per impedire che i “bambini” si disperdessero in solitudine, pare anche che avessero fictionnato tale situazione in altro tempo, come loro solito. Il risultato è che, stanchi di essere perculati dai sorosmedia, il cervello in autonomia ha pensato: se stanno in “gabbia”, cinguettassero, almeno si distraggono.

Lascia un commento

TOP
error: Content is protected !!