La Guerra delle Locuste

mercoledì, 28 marzo 2018 by Seyan

La Guerra delle Locuste Durante la Grande Depressione post-1929, agli speculatori internazionali venne data un’etichetta ormai pacificamete accettata: essi sono le LOCUSTE. George Soros, il burattinaio Globale, è una delle più importanti di esse.

Tagged under: 2018, accoglienza, Aleksandr Borisovich Kogan, Alexander James Ashburner Nix, algoritmo, anomos, Anticristo, antikeimenos, Babilonia, Barack Obama, blockchain, Cabala, Cabala Bancario-Massonica, Cabala Massonica Mondiale, cabala mondiale, cabala-sinarchia, Cabalisti, CAMBRIDGE ANALYTICA, Caos, Capitalesimo, Chamath Palihapitiya, Circe-Soros, Clandestini, complottista, Costruttori del Caos, datagate Facebook, deleuze, don vito soros, facebook, FMI, foucault, Francesco Soros, Frontiere Aperte, George Orwell, George Soros, Germania imperialista, Globalizzazione, grafico di Milanovic, Grande Fratello, Grande Invasione, guattari, guerra, guerra delle locuste, György Schwartz, Heartland, homo cupiens, il complottista, immigrantismo, immigrati, immigrati clandestini, immigrazione illegale, immigrazionismo, Impero carolingio, invasione, invasioni barbariche, Isis, katechòn, La Cabala, la guerra delle locuste, liberalesimo, liquidazione, locuste, Markettari, Matteo Renzi, Merkel, migranti, migranti clandestini, Migrazionesimo, miniver, negri, neoservi, neoservile, nichilismo, ocotpus, octopusoros, octopussoros, ONG, Open Borders, Open Society Foundations, Open Society Foundations di George Soros, OSF, OSF di George Soros, papa Francesco Soros, papa re, Pensiero Unico, profughi, Profughi take-away, quisling, renzismo, Renzombie, risorse, risorse del futuro, riti voodoo, Robert Mercer, Rothschild, schema Soros, Sinarchia, sinistra, sinistra fighetta, sinistra fighetta e parolaia, sinistra italiota, sinistra parolaia, sinistra radical chic, sinistra radical chic choc, sinistra radical choc, Soroi, Soros, Soros Architetto del Caos, Soros Terminator, Sostituzione, sostituzione immigrazionista, spectre, Steve Bannon, tanatocapitalismo, taxi dei migranti, terminator, The Cabal, tranariciuto, Transnational Capitalist Class, trinariciut, trinariciuta, Ur-Destra, Ur-Fascismo, Ur-Sinistra, Ur-Sinistra italiota, voddo, voodoo, zombie, zuckerberg

Facebook ha i giorni contati

martedì, 27 marzo 2018 by Seyan

Facebook ha i giorni contati «Facebook ha i giorni contati». Non lo diciamo noi ma l’ha dichiarato l’Anomos Globale, George Soros, nella sua vetrina proGlobal, il World Economic Forum a Davos. Ah già, dimenticavo, per i prezzolati e gli incolti che spesso si travestono da anticomplottisti, dire la verità sull’ultracapitalista George Soros significa essere complottisti.

Tagged under: 2018, accoglienza, Aleksandr Borisovich Kogan, Alexander James Ashburner Nix, algoritmo, anomos, Anticristo, antikeimenos, Babilonia, Barack Obama, blockchain, Cabala, Cabala Bancario-Massonica, Cabala Massonica Mondiale, cabala mondiale, cabala-sinarchia, Cabalisti, CAMBRIDGE ANALYTICA, Caos, Capitalesimo, Chamath Palihapitiya, Clandestini, complottista, Costruttori del Caos, datagate Facebook, deleuze, don vito soros, facebook, FMI, foucault, Francesco Soros, Frontiere Aperte, George Orwell, George Soros, Germania imperialista, Globalizzazione, grafico di Milanovic, Grande Fratello, Grande Invasione, guattari, György Schwartz, Heartland, homo cupiens, il complottista, immigrantismo, immigrati, immigrati clandestini, immigrazione illegale, immigrazionismo, Impero carolingio, invasione, invasioni barbariche, Isis, katechòn, La Cabala, liberalesimo, liquidazione, Markettari, Matteo Renzi, Merkel, migranti, migranti clandestini, Migrazionesimo, miniver, negri, neoservi, neoservile, nichilismo, ocotpus, octopusoros, octopussoros, ONG, Open Borders, Open Society Foundations, Open Society Foundations di George Soros, OSF, OSF di George Soros, papa Francesco Soros, papa re, Pensiero Unico, profughi, Profughi take-away, quisling, renzismo, Renzombie, risorse, risorse del futuro, riti voodoo, Robert Mercer, Rothschild, schema Soros, Sinarchia, sinistra, sinistra fighetta, sinistra fighetta e parolaia, sinistra italiota, sinistra parolaia, sinistra radical chic, sinistra radical chic choc, sinistra radical choc, Soros, Soros Architetto del Caos, Soros Terminator, Sostituzione, sostituzione immigrazionista, spectre, Steve Bannon, tanatocapitalismo, taxi dei migranti, terminator, The Cabal, tranariciuto, Transnational Capitalist Class, trinariciut, trinariciuta, Ur-Destra, Ur-Fascismo, Ur-Sinistra, Ur-Sinistra italiota, voddo, voodoo, zombie, zuckerberg

Bufale, il Regimetto, lo Shelob e la Grande Censura del 2018 I partiti colpevoli dell’immiserimento italiano, pur controllando tutte le televisioni nazionali e la maggioranza assoluta della carta stampata, temono che le Bufale di regime (rectius, regimetto) non bastino più e provano a mettere la sordina a tutte le voci libere e alternative.

Tagged under: #noborders, #noglobal, 1984, 2018, accoglienza, Albert Einstein Institution, algoritmo, algoritmo verità, antipapa, Babilonia, blockchain, Blofeld-Soros, Boldrini, bufalai, Bufalai del regimetto, bufale, Cabala, Cabala Bancario-Massonica, Cabala Massonica Mondiale, cabala mondiale, cabala-sinarchia, Cabalisti, Caos, Capitalesimo, Clandestini, Costruttori del Caos, DA'WA, Daesh, Diego Fusaro, enough is enough, fake news, Francesco Soros, Fronte al-Nusra, Frontiere Aperte, George Orwell, George Soros, Globalizzazione, grafico dell'elefante, Grande Censura, Grande Fratello, Grande Invasione, György Schwartz, Heartland, Henry Kissinger, I Cabalisti, Il Grande Fratello di George Orwell, il ministero della verità, illegali, Illuminismo Totalitario, immigrantismo, immigrati, immigrati clandestini, immigrazione illegale, immigrazionismo, Imperator, imperator-Soros, Impero carolingio, in nome del papa re, invasione, invasioni barbariche, Isis, Jorge Bergoglio, katechòn, La Cabala, La Grande Censura, La Grande Censura del 2018, lo shelob, lo Shelob della Cabala, luce, Mainstream Media, Marco Travaglio, Mauro, Merkel, migranti, migranti clandestini, Migrazionesimo, ministero della verità, ministry of truth, Ministry of Truth by Google, miniver, Misericordia, nostradamus, ocotpus, octopusoros, octopussoros, ONG, Open Borders, Open Society Foundations, Open Society Foundations di George Soros, Operation Soros, OSF, OSF di George Soros, papa, Papa Francesco, papa Francesco Soros, papa re, Pensiero Unico, Pensiero Unico Globale, Poynter Institute, profughi, Profughi take-away, quisling, radical chic, regimetto, regimetto italiota, Rothschild, schema Soros, shelob, shelob avalon, shelob-soros, Sinarchia, sinistra, sinistra fighetta, sinistra fighetta e parolaia, sinistra italiota, sinistra parolaia, sinistra radical chic, sinistra radical chic choc, sinistra radical choc, skelob cabala, software anti-bufale, Soros, Soros Architetto del Caos, Soros nazifascista, Soros Shelob, Soros Shelob Globale, Soros Terminator, Soros-Imperator, Sorosita, Sorosites, Sorositi, Sostituzione, sostituzione immigrazionista, spectre, Spectre di Soros, Spectre Sorosita, Spercte, tanatocapitalismo, tanatocapitalismo il capitalismo morte, taxi dei migranti, tedeschi ingannatori, terminator, terminazione, The Cabal, Tom Wolfe, Transnational Capitalist Class, Ur-Destra, Ur-Fascismo, Ur-Sinistra, verità

L’ITALIA PERDE, CHIUNQUE VINCA NEL 2018 La campagna elettorale 2018 per l’Italia entra nel vivo. Le promesse elettorali sono sempre più roboanti e surreali; a breve uno degli schieramenti prometterà l’immortalità in caso di vittoria. Ma cosa cambierà realmente in Italia dopo le politiche del 2018?

Tagged under: 2018
TOP
error: Content is protected !!