Il Gretinismo Blood and Gore

by Seyan / lunedì, 20 maggio 2019 / Published in La Cabala

IL GRETINISMO BLOOD & GORE

Gretinismo: dicesi Gretinismo la manipolazione religiosa messianico-settaria di menti deboli e fragili, il cui scopo finale è spingere gli adepti a lavorare per la loro stessa morte.


Un programma di condizionamento sociale apparentemente impossibile, in realtà in fase avanzata di realizzazione.



IL MILLENARISMO DEL GRETINISMO

Chi tira le fila del fenomeno climatico-millenarista conosciuto come Greta Thunberg?

Partiamo da Generation Investment Management LLP, società fondata dal pontifex maximus della Bufala della Crisi Climatica Antropica (CCA), Al Gore, e da uno dei vertici della Banca-Squalo Globale Goldman Sachs, David Blood.

Guarda caso, Blood & Gore è un’espressione idiomatica che nei film horror e splatter indica sangue a fiumi, poiché i blasfemi teurghi del Capitalesimo vogliono il sangue (e la morte) di miliardi di esseri umani. Nulla è mai casuale nella negromanzia della Cabala Mondiale contro-iniziatica.

Generation Investment è un’entità multimilionaria il cui scopo è quello di fondere la Finanza Globalista e la Biosostenibilità.

Tra gli investitori figurano le principali fondazioni dei Soroi, quali Fondazione Shell e Fondazione Bill e Melinda Gates.

Non solo,

il portafoglio e gli investimenti di Generation Investment includono società multinazionali con molti scheletri nell’armadio, come Amazon, Nike, Colgate, MasterCard e Chipotle – una catena di ristoranti, con forti investimenti in salute e tecnologia. E dal momento che tutte queste società dipendono completamente per investimenti e/o energia dai combustibili fossili, come può Generation Investment giustificare l’investimento in queste società, nessuno lo sa. (Cory Morningstar, theartofannihilation.com)

Cosa spinge questa pletora di squali planetari ad investire massicciamente nel passaggio dalle fonti fossili alla cosiddetta energia verde e rinnovabile?

Due ragioni e le abbiamo già enunciate in precedenza:

  1. Un Everest di denaro, novanta-cento trilioni di dollari (centomila miliardi di dollari!) per passare dai combustibili fossili alle costose e inefficienti fonti verdi rinnovabili, la Quarta Rivoluzione Industriale;
  2. La religione satanica neognostica del Capitalesimo è arrivata a fine corsa, non c’è più alcuna crescita, c’è la Grande Stagnazione, ma i maligni cratofanti del Capitalismo Totalitario non si pongono neanche il problema di permettere ad una nuova dottrina politico-economica moralmente superiore di prendere il posto del Capitalesimo. «Per l’eternità non avrai altro Dio all’infuori del Denaro».

“Il capitalismo corre il rischio di crollare,”
“Ma il fatto più importante rimane: il dibattito principale riguarda il modo di praticare il capitalismo, non se dobbiamo scegliere tra il capitalismo e qualche altro sistema.” – Generation Investment.


Utilizzando il potere della celebrità (un fenomeno senza precedenti per l’espansione del capitale nell’Occidente), gli influencer globali di oggi come Thunberg, sono pienamente utilizzati per creare un senso di urgenza nei confronti della crisi climatica. La realtà inespressa è che si tratta di una strategia di marketing per salvare il capitalismo. Questa è una “verità scomoda”.


The Financial Times, 27 luglio 2014:

“Ora è un momento cruciale per gli investitori, continua. “I prossimi 5-10 anni rappresentano il momento più critico per accelerare la transizione verso un’economia low-carbon. Pensiamo che il capitalismo corra il rischio di crollare. Di conseguenza, il business, che in passato è stato piuttosto restio a proposito dei meccanismi di investimento sostenibile, ha in programma di aumentare la propria visibilità. ‘Dobbiamo giocare il tutto per tutto. Saremo più aggressivi perché dobbiamo.’ “- Blood and Gore:” Il capitalismo è in pericolo di crollare “, Financial Times, 27 luglio 2014. (Cory Morningstar, theartofannihilation.com)




I GRETINI DELLA SETTA DEL GRETINISMO

Per comodità espositiva, continueremo a definire Gretini gli adoratori della setta messianica che propala la bufala della Crisi Climatica provocata unicamente dall’Attività Antropica (CCA).


il culto verde ha spinto la Thunberg nella posizione di suo leader globale, di suo salvatore incarnato in un bambino, di messia del suo deprimente credo politico. Quello che hanno fatto alla Thunberg è imperdonabile. L’hanno gonfiata – e milioni di bambini con lei – con la politica della paura. Hanno convinto la prossima generazione che il pianeta sia sull’orlo della catastrofe. Hanno iniettato terrore nella giovinezza. “Voglio che voi siate terrorizzati”, ha dichiarato la Thunberg a Davos. […]


Cari ragazzi, la Thunberg non è il vostro leader. […]. Al contrario, rifiutate la paura, prendetevi gioco delle stupidaggini sulle fiamme dell’inferno e apprezzate il fatto che la trasformazione del pianeta da parte dell’umanità è stata una cosa gloriosa che ha aumentato l’aspettativa di vita, ha permesso a miliardi di persone di vivere nelle città, e ha reso possibile perfino per i meno abbienti viaggiare in tutto il pianeta. Peccate contro Greta. (Brendan O’Neill, “Il Culto di Greta Thunberg”, vocidallestero.it)



I KAMIKAZE DEL GRETINISMO


L’energia del “fronte dei giovani” viene strategicamente mobilitata da una campagna climatica altamente organizzata e sofisticata. Questa stessa energia viene catturata e poi riconvogliata per salvare, rafforzare ed espandere, il sistema capitalista egemonico che promette di distruggere il futuro di questi stessi giovani. Si potrebbe chiamarla, un’economia circolare della morte. Ci vuole molta abilità e coordinazione per “mandare i gatti” – incontro al loro stesso massacro. (Cory Morningstar, theartofannihilation.com)



«LA NOSTRA CASA È IN FIAMME», IL MANTRA DEL GRETINISMO

I mantra della manipolazione mentale, ingegnerizzata dagli scienziati sociali e dai propagandisti che lavorano per la programmazione del fenomeno mediatico-messianico Greta Thunberg, sono principalmente tre: «Devo gettarvi nel panico», «La nostra casa è in fiamme» e «Non abbiamo più tempo: se non facciamo niente, l’umanità tra 10 anni 7 mesi e rotti giorni si estinguerà».

Una raffinata strategia di “Call to Action” (CTA).
Greta Thunberg ci chiama a raccolta per salvare la Terra (CALL)Scioperiamo per il Clima! (ACTION)

Pathos, panico, drammatizzazione, morte, reazione, e propaganda, per aumentare l’audience di siffatto horror Blood and Gore.
“Greta Thunberg” è infatti un prodotto mediatico e narrativo, confezionato appositamente per attrarre masse incolte e dormienti di «neoplebi desideranti e consumanti».

L’ennesima dimostrazione che la propaganda per Greta Thunberg sia stata pompata come uno Zeppelin dai Mainstream Media viene resa plateale dalla copertina che il settimanale Time le ha dedicato.
Time è diretto da Edward Felsenthal che, guarda caso, è ospite fisso alla kermesse sorosiana World Economic Forum di Davos.

Tutto ciò fa parte del Secondo Scenario delle Strategie di Manipolazione Mediatica elaborate da Noam Chomsky:


Creare problemi e poi offrire le soluzioni.
Questo metodo è anche chiamato “problema- reazione- soluzione”. Si crea un problema, una “situazione” prevista per causare una certa reazione da parte del pubblico, con lo scopo che sia questo il mandante delle misure che si desiderano far accettare. Ad esempio: lasciare che si dilaghi o si intensifichi la violenza urbana, o organizzare attentati sanguinosi, con lo scopo che sia il pubblico a richiedere le leggi sulla sicurezza e le politiche a discapito della libertà. O anche: creare una crisi economica per far accettare come un male necessario la retrocessione dei diritti sociali e lo smantellamento dei servizi pubblici. (disinformazione.it)


Ergo, le ONG globaliste come ONU, Open Society Foundations di Soros, IPCC, Climate Reality Project di Gore, et similia, decidono di creare artatamente, mediante le Scientitutes, la bufala CCA, una bufala che renderà al Capitale Finanziario Globale 100 trilioni di dollari nel medio periodo. Ancor di più in seguito.

Facile impresa, giacché i dati globali indicano una propensione all’aumento della temperatura, cagionata però, soprattutto, dal vapore acqueo (che è un gas serra) prodotto dagli oceani, dall’attività solare e dall’attività vulcanica. e solo parzialmente dall’attività antropica.

Ad ogni modo è impossibile portare a zero le emissioni di diossido di carbonio. La propaganda della Ur-Sinistra è una balla sesquipedale. Con la respirazione, tutti gli esseri viventi producono anidride carbonica e anche le piante, di notte, la emettono. Che facciamo, uccidiamo tutti gli animali, tagliamo tutte le piante e ci facciamo tappare naso e bocca?

In alcuni casi gli scienziati coinvolti nella CCA sono gli stessi, o appartengono agli stessi Istituti, che, fino a qualche decennio fa, propalavano la bufala della Nuova Glaciazione, e la futura scarsità di petrolio nello studio “Limiti dello Sviluppo” del paramassonico Club di Roma.

Pertanto,

  1. Problema: crei la problematica del Riscaldamento Globale Antropico, fai in modo che i tuoi pennivendoli mediatici diano la massima diffusione alla Bufala, crei fenomeni mediatici con accenti religiosi e toni apocalittici come quello di Greta Thunberg;
  2. Reazione: dopo anni di bombardamento mediatico, il Popolo Bue comincia a credere religiosamente alla supercazzola della CCA, gli adepti (utili idioti) alla setta del Gretinismo cominciano ad ululare che «la fine del Mondo è vicina, quindi dobbiamo smettere di usare i combustibili fossili», poiché esattamente alla mezzanotte del 31 dicembre 2030 tutti i ghiacci di Polo Nord e Polo Sud si scioglieranno nello stesso istante e i mari sommergeranno un quarto (o un terzo) delle terre emerse;
    Centinaia di milioni  di Gretini marciano dietro Greta Thunberg. Quindi, i Cheirocrati dichiarano, “ce lo avete chiesto voi, ma sappiate che saranno lacrime e sangue, ‘Blood and Gore’“;
  3. Soluzione: la Natura viene finanziarizzata e privatizzata; anche accedere in un prato con il cane avrà un costo. Grazie a pantagrueliche ecotasse (aka Carbon Tax) – che graveranno esclusivamente sul ceto medio-basso – verranno costruite (sempre con l’energia dei combustibili fossili) inefficienti pale eoliche, pannelli solari, e ancor più inefficienti e costose auto elettriche. Moltitudini di esseri umani morranno di fame, sete (tutta l’acqua potabile verrà privatizzata) e annichilazione del welfare, anche nei Paesi Occidentali. Tra i morti innumerevoli saranno quelli che si sono convertiti al Gretinismo.
    Riteniamo che i Gretini moriranno tutti felici e con il sorriso sulle labbra, come i Kamikaze giapponesi a cui l’Impero Giapponese diceva che, grazie al loro sacrificio, il Giappone avrebbe sicuramente vinto la guerra contro gli Alleati.
    Il Grande Fratello mediatico dirà ai Gretini che la CO2 non esiste più e che il Pianeta è diventato un Eden. L’Eden del Serpente, dei Soroi, delle Bufale e della Morte.


LA CHIUSA.

Lasciamo la chiusa a Cory Morningstar:


Le ONG sicofanti – rappattumate in servitù nella stessa squadra dei loro benefattori aziendali, hanno creato una letterale, anche se virtuale, tempesta di fuoco (enucleata nel mantra “la nostra casa è in fiamme”) – al fine di attivare una “rivoluzione climatica”. L’energia collettiva dell’Occidente, derivante da un crescente malcontento sociale, viene catturata e incanalata, trascendendo verso una nuova direzionalità che favorirà l’ulteriore colonizzazione del Sud del Pianeta. Una rivoluzione climatica solo di nome, solo a parole emergenziale, che non ha nulla a che fare con la protezione della nostra Terra – o clima.
Piuttosto, ha tutto a che fare con il risparmio, la protezione e l’espansione dell’economia capitalista – a spese del nostro pianeta già decimato. E niente di più. [il grassetto è nostro, Nota di Seyan]



PRIMA DI CONVERTIRVI ALLA RELIGIONE DEL GRETINISMO, MEDITATE: GRETA THUNBERG NON VI SALVERÀ. TUTT’ALTRO.


gretinismo

Gretinismo. Immagine satirica.



 

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2019 Seyan
Tagged under: aleteia, aletheia, antipapa, Apostata, aristocrazia, attivismo, Blood & Gore, blood and gore, Brancaleone, Branko Milanovic, Brennan, Bufalai di Regime, Cabala, Cabala Bancario-Massonica, Cabala Massonica Mondiale, cabala mondiale, cabala-sinarchia, Cabalisti, Call To Action, Caos, Capitalesimo, Capitalismo Totalitario, Cassese, catafrattismo, Cazzaro Verde, Cazzolaro Verde, Cheirocrazia, Costanzo Preve, Costruttori del Caos, CTA, decostruttivismo, decostruzione, decostruzione derridiana, decostruzionismo, deleuze, democrazia, demofobo, demofobo Soros, derrida, Dittatore, Dittatura, Dittatura del Relativismo, dogma neoliberista, doxa, doxoceazia, doxocrazia, editti, editti imperiali, endlosung, epic fail, epistemocrazia, epistemologia, epistocrate, epistocrati, epistocratici, epistocratico, epistocrazia, epstocrazia, EU, eurolager, Event Horizon, fake news, Fascismo, Fascismo XXI secolo, fenomeno messianico-mediatico, Frater Soros, George Soros, Germania imperialista, gilet gialli, Global Compact, Globalizzazione, golpe, golpe dello spread, grafico dell'elefante di Milanovic, Grande Invasione, Greta Thunberg, Gretini, Gretinismo, Gretino, Hitler, hobbit, hooligan, I Cabalisti, Il Grande Dittatore, Il Nuovo Ordine Mondiale, illusione, immigrazione illegale, immigrazionismo, Imperator, imperator-Soros, imperium, Impero, Impero carolingio, invasioni barbariche, Ipercapitalismo, Jason Brennan, Jorge Bergoglio, La Cabala, logocentrismo, Mario Monti, Mariscalco, Matrix, migranti, Migrazionesimo, Milanovic, Moltitudini, Multiverso, nazifascismo, Nazismo, neoliberismo è fascismo, neoliberismo è nazismo, Nuovo Ordine Finanziario Mondiale, Nuovo Ordine Mondiale, NWO, ologramma, Olomovimento, ONG, ontologia, Open Borders, Open Society Foundations, operazione ermeneutica, OSF, OSF di George Soros, Papa Francesco, PD, Pensiero Unico, pidino, Popolo, populismo, Prodi, profughi, Quarto Reich, quisling, Reichsmarschall, relativismo, rivolte, rivoluzioni, Rothschild, Sacro Impero Romano Germanico, schema Soros, semiologia, semiotica, Sinarchia, sinistra, Soroi, Soros, Soros Architetto del Caos, Sostituzione, sostituzionismo immigrazionista, Spock, Star Trek, Sturmtruppen cammellate ONU, tanatocapitalismo, teocratico e tecnocratico Capitalismo Totalitario, terminator, terminazione, Terrapiattismo, The Cabal, Thunberg, timocrazia, Toni Negri, Totalitarismo Capitalista, Totalitarismo Globalista, Totalitarismo Neoliberista, Transnational Capitalist Class, turbocapitalismo, ultracapitalismo, universo, Ur-Destra, Ur-Fascismo, Ur-Sinistra, Ur-Sinistra Trinariciuta, verità, virus derrida, virus Soros, Vulcan, Vulcaniani, Vulkan

One Response to “Il Gretinismo Blood and Gore”

  1. Riki says : Rispondi

    greta dumberg nel 2035 sará una azionista di multinazionale petrolchimica …

Lascia un commento

TOP
error: Content is protected !!