La Sovrastruttura UE

by Seyan / martedì, 10 ottobre 2017 / Published in La Cabala

LA SOVRASTRUTTURA UE

La Sovrastruttura UE sta mostrando, in relazione alla Crisi in Catalogna, crepe tanto profonde da far ritenere che presto l’Europa e la sua gerentocrazia tecnocratica si annichiliranno come l’Unione Sovietica negli anni Ottanta del secolo scorso.

L’Unione Sovietica era un’immagine speculare e atemporale dell’attuale UE. Una sovrastruttura (Überbau) rigida ripiegata su una burocrazia elitista, ottusa, antipopolare e asociale.

Carles Puigdemont ha ritenuto – a torto – che i burosauri della UE sarebbero intervenuti in difesa della Catalogna, quantomeno per proporsi come negoziatori tra Barcellona e Madrid.

Nulla di tutto ciò. La sovrastruttura UE è rimasta totalmente assente e silente, dimostrando in tal guisa di sostenere il premier dimezzato Mariano Rajoy.



I TRATTATI DELLA SOVRASTRUTTURA UE

Non poteva essere diversamente. Se i politici nazionali sono stati tanto inetti o tanto spregiudicati dall’aver scientemente accettato di siglare una serie di Trattati che sapevano che avrebbero messo a rischio le risorse e la vita di milioni e milioni di propri concittadini; l’unico modo per riuscire a scardinare il palazzo scricchiolante dell‘EuroZona è quello di dichiarare l’Indipendenza da uno Stato Nazionale onusto delle catene dell‘Eurolager.

È stato il sistema utilizzato dalla Cabala Globale per ribaltare l’Impero Sovietico. La nomina di un papa polacco avvenne per favorire l’uscita della Polonia dal Patto di Varsavia, seguita a ruota da tutte le altre nazioni europee.

E, alla fine, le contraddizioni si riverberarono all’interno della stessa Unione Sovietica, con le varie nazionalità che hanno preso un movimento centrifugo dalla sovrastruttura russa.



LA SOVRASTRUTTURA UE E IL QUARTO REICH TEDESCO

Come abbiamo più volte spiegato, non vi è alcuna differenza tra la sovrastruttura UE e il Terzo Reich Hitleriano.

Non dimentichiamo che una larga fetta della popolazione europea, quella non drogata dalla propaganda cabalista di Prodi, Draghi, Monti, Soros, Renzi, e progetto Erasmus,


è convinta che la Germania democratica persegua lo stesso disegno egemonico sull’Europa della Germania nazista e che la Merkel sia riuscita laddove Hitler ha fallito. Il dominio sul continente non è stato ottenuto con i panzer ma attraverso l’Euro, in una maniera meno violenta ma perfino più opprimente.


In Francia Marine Le Pen, che appartiene a una cultura profondamente di destra, parlando della sua battaglia contro la germanizzazione dell’Europa non ha esitato a fare riferimento alla Resistenza francese contro l’invasione nazista durante la Seconda guerra mondiale.


Parole d’ordine simili vengono utilizzate da forze di estrema sinistra come Syriza in Grecia. E critiche dello stesso tenore non sono mancate in ambienti europeisti: El Pais, il principale quotidiano spagnolo progressista, in un editoriale (poi ritrattato) ha accusato la Merkel di essere «come Hitler, che ha dichiarato guerra al resto del continente, stavolta per garantire alla Germania il suo spazio economico vitale».


Per il settimanale britannico laburista New Statesman Angela Merkel è la più grande minaccia all’ordine globale, più del dittatore nordcoreano Kim Jong-un e dell’iraniano Ahmadinejad: «Merkel è il leader tedesco più pericoloso dopo Hitler».


Concludiamo: la rilevata incapacità dei tecnocrati parassiti di dare soffio vitale ad uno Stato europeo democratico multiculturale e multietnico, lo tsunami migratorio e l’egemonia paranazista tedesca concorrono a creare torsioni politiche, tensioni sociali e spinte centrifughe che porteranno presto alla dissoluzione di quello che è diventato un mero incubo per quattrocento milioni di ex cittadini e attuali prigionieri: l’Eurolager.


Il Quarto Reich tedesco bombarda di nuovo l’Italia – L’Isola di Avalon

Il Quarto Reich tedesco bombarda di nuovo l’Italia – L’Isola di Avalon

L‘Italia è da un lato un Protettorato del Quarto Reich merkeliano e della tecnocrazia UE, dall’altro è una colonia dell’Impero della Cabala Massonico-Finanziaria. L’Italia e le sue ricchezze sono da tempo nel mirino criminale delle locuste neoliberiste e neofeudali. Recentemente il Consiglio tedesco degli esperti economici del Reichsminister alle Finanze Wolfgang Schäuble ha proposto il

Source: www.isoladiavalon.eu/germania-bombarda-italia/



IL COLLASSO DELLA SOVRASTRUTTURA UE

Al di là delle parole di un Padoan che chiede all’Europa di muoversi con passo diverso, la sovrastruttura europea è in procinto di collassare definitivamente. Condannata dall’aporia di una tecnocrazia oligarchica e gerarchizzata che si ammanta fintamente di democrazia e libertà.

Democrazia e Libertà Civili e Sociali che la UE combatte condannando tutti i popoli europei alla tirannia dissennata e sfrenata delle “riforme strutturali”, riforme che hanno annientato completamente la Grecia, una Nazione che verrà presto seguita in tal miserando epilogo da tutti i Paesi del Sud Europa e, precipuamente, dall’Italia.



Sovrastruttura UE

Immagine di David Dees.



 

Lascia un commento

TOP
error: Content is protected !!