La Terra è solo un Pianeta-Prigione

by Seyan / domenica, 15 aprile 2018 / Published in La Terra Cava

La Terra è solo un Pianeta-Prigione.

C’è un’interessante teoria, diffusa dal Dottor Ellis Silver, seconda la quale la specie umana non sarebbe originaria di questa Terra e che il nostro Pianeta sarebbe una sorta di inferno, di colonia penale.


Nel libro “Humans are not from Earth” Silver presenta alcuni dati di fatto che proverebbero che la specie umana è solo una sorta di ibridazione di esseri provenienti da un’altro Pianeta.


IL PIANETA-PRIGIONE

Fin qui, nulla di nuovo sotto il Sole. L’etologia da anni considera il modello evolutivo umano del tutto incongruente rispetto alle altre specie animali. Nella stragrande maggioranza gi animali raggiungono un equilibrio con l’ambiente che li circonda, quando c’è carenza di risorse tendono ad adattarsi e a ridurre natalità e consumi.

Invece noi umani, come locuste, una volta distrutte le risorse presenti, ci spostiamo verso un ambiente successivo e iniziamo a devastarlo.

Altri supporti a siffatta teoria è che gli umani, oltre a non sapersi adattare ai cambiamenti climatici, a differenza ad esempio degli insetti, soffrono frequentemente di disturbi alle articolazioni inferiori e dolori alla schiena. Elemento che farebbe pensare che il pianeta di origine dell’Umanità avesse un gravità più bassa.

C’è infine da considerare che non esiste al Mondo un solo essere umano che sia in condizioni fisiche e/o psichiche assolutamente perfette.


IL PIANETA INFERNALE

Il Dottor Silver, valutato il grado di aggressività e violenza che caratterizza tutti gli ethoi umani, ritiene che la Terra sia una sorta di colonia penale, come a suo tempo lo era l’Australia per l’Impero Britannico.

Teoria non priva di fascino e di pregnanza.

Come non ricordare che da sempre gli psicopatici arrivano ai vertici del potere politico ed economico, da Cesare ad Attila, da Napoleone ad Hitler, da Stalin a Pol Pot?

Non è ultroneo ricordare che la Cabala Finanziaria Globale che controlla il 99% della ricchezza planetaria è formata soprattutto da psicopatici


LA PRIGIONE GLOBALE

Citiamo il dialogo tra Morpheus e Neo tratto dal film Matrix:

Morpheus: Ti interessa sapere di che si tratta, che cos’è? Matrix è ovunque. È intorno a noi. Anche adesso, nella stanza in cui siamo. È quello che vedi quando ti affacci alla finestra, o quando accendi il televisore. L’avverti quando vai al lavoro, quando vai in chiesa, quando paghi le tasse. È il mondo che ti è stato messo davanti agli occhi per nasconderti la verità.
Neo: Quale verità?
Morpheus: Che tu sei uno schiavo, Neo. Come tutti gli altri, sei nato in catene, sei nato in una prigione che non ha sbarre, che non ha mura, che non ha odore. Una prigione per la tua mente. Nessuno di noi è in grado, purtroppo, di descrivere Matrix agli altri. Dovrai scoprire con i tuoi occhi che cos’è. (Dialogo tratto dal film “Matrix”)



CONCLUSIONI SUL PIANETA-PRIGIONE

Per quanto il libro di Silver non porti dati inoppugnabili a sostegno delle teorie esposte, è incontestabile che il nostro è un Pianeta Penale, l’Inferno di altri Pianeti.

Forse la Terra è l’inferno di un altro Pianeta (Aldous Huxley).



pianeta-prigione

La Terra, il pianeta-prigione



 

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2018 Seyan

One Response to “La Terra è solo un Pianeta-Prigione”

  1. Riki says : Rispondi

    non sono d’accordo: la terra era un paradiso terrestre ma la stupidità dell’uomo la sta distruggendo. Vero, l’uomo potrebbe essere stato portato da fuori, ma il problema è che al vertice della piramide del potere, ci sono persone che di umano non hanno niente, ossia sono degli oscurati totali, folli, osceni, ottusi, ignoranti, privi di intelligenza e sensibilità. Matrix è stato creato a hollywood, che appartiene a gente che lavora per loro. Le cose sono molto semplici da capire, non bisogna essere particolarmente dotati per farlo; questi dominano il pianeta e la razza umana ormai ridotta a zombie, cavie, un ammasso di buoi, che credono alle bugie colossali che questi fanno ripetere 24 su 24 al loro stuolo di zerbini schiavi consenzienti e felici attraverso i media. L’uomo è ingannato totalmente, non su qualcosa o quasi tutto – su tutto! – quello di cui si parla, si vede, si sente oggi. Finché la gente vive in questo bias collettivo creato dall’elite attraverso i loro servi a comando…

Lascia un commento

TOP
error: Content is protected !!